Real Estate News

Global Luxury in movimento

luxury Global Luxury in movimento panorama 2154463 1920 1080x475

Cinque mercati internazionali in cui Coldwell Banker Global Luxury si è espanso nell’ultimo anno sono ricchi di opportunità d’investimento

Secondo i dati elaborati da Wealth-X nel “Luxury Report 2018”, nel 2020 il numero di individui “ultra-wealthy” supererà i 318.000 e il loro patrimonio crescerà del 54%. Molti di loro investono in proprietà immobiliari in città come Parigi e Tokyo attirati dai loro centri finanziari, le opportunità di business e i passatempi culturali.

Visto il crescente numero di individui benestanti, Coldwell Banker continuerà ad espandere la sua rete formata al momento da 3000 uffici. Le nuove aperture previste a Barcellona, Roma, Parigi, Bangkok e Biarritz sono la riprova che Coldwell Banker Global Luxury non ha confini.

“Coldwell Banker Global Luxury è stato creato per superare ogni confine geografico”  afferma Craig Hogan – vicepresidente di Coldwell Banker Global Luxury – “Il nostro network internazionale è stato sempre forte, ma dopo l’upgrade dello scorso anno e con l’apertura di nuovi uffici abbbiamo offerto ai nostri clienti un nuovo luogo per fare business, ovunque essi siano”.

La rivista “Homes&Estates” ha pubblicato uno studio sui 5 mercati immobiliari di lusso nelle città che hanno dato vita a nuove aperture.

 

1. Parigi

Status: più vendite che acquisti

Prezzo medio di vendita nel 2017: € 1.7 milioni

Chi compra: “gli acquirenti stranieri rappresentano il 15% del totale delle transazioni. La percentuale aumenta con l’aumentare dei prezzi di vendita” – afferma Loic Boppe – general manager di Coldwell Banker France & Monaco. “Per esempio, gli acquirenti stranieri rappresentano il 50% delle transazioni relative ad immobili superiori a 2 milioni di euro e il 70% per quelli oltre i 4 milioni. Gli acquirenti top sono i francesi residenti all’estero (UK, Italia, USA, Cina e medioriente)”

Cosa attira: “il fattore d’attrazione primario è la città in sè per il suo mercato, la stabilità politica, le tasse e la facilità d’accesso” – dice Boppe

Hotspots: Triangle D’Or, Marais, Saint Germain, Torre Eiffel area, 16esimo distretto.

Tipologia e prezzi degli immobili: la maggior parte degli immobili sono appartamenti (costruiti tra il 1850 e il 1930) e ville. Il prezzo generalmente va da 1 milione di euro in su per gli appartamenti e da 5 a 10 milioni per le ville.

Note: “Elezioni presidenziali e bassi tassi d’interesse”, afferma Boppe

2. Roma

Status: bilanciato

Prezzo medio di vendita nel 2017: €1,1 milione di euro

Chi compra: il 90% degli acquirenti sono italiani

Hotspots: “Centro Storico, Parioli e Prati – sono i quartieri scelti da clienti italiani e internazionali che – nella maggior parte dei casi – sono alla ricerca della prima casa da acquistare” – spiega Cassiano Sabatini, responsabile di Coldwell Banker Global Luxury Italy.

Tipologia e prezzi degli immobili: “molti clienti cercano immobili con vista panoramiche, provvisti di terrazza o giardino” – afferma Sabatini. “Attualmente, i prezzi per le nuove abitazioni situate in quartieri esclusivi vanno dai 5.000 agli 8.000 euro al metro quadro. I prezzi scendono spostandosi in altri quartieri medio-alti e variano dai 4000 ai 6000 euro al metro quadro. Negli ultimi due anni, i prezzi degli immobili nelle zone più esclusive sono saliti fino a 9.500 euro al metro quadro per le vendite e di 330 euro all’anno per gli affitti”.

Note: “nel mercato del lusso il 75% degli acquirenti tendono a scegliere gli appartamenti come tipologia di immobile anziché altri tipo di proprietà” – afferma Sabatini.

3. Bangkok

Status: bilanciato

Prezzo medio di vendita nel 2017: $300,000

Chi compra: “il 75% degli acquirenti è del posto e circa il 25% sono stranieri” – afferma Adam Taugwalder, CEO di Coldwell Banker Thailandia.

Hotspots: Sathorn Road, Lumpini Park, Thonglor District e Riverside

Tipologia di immobili: nuovi condomini

Note: secondo Taugwalder “il mercato si sta spostando verso il lusso per via dell’aumento dei prezzi”

4. Biarritz

Status: più vendite che acquisti

Prezzo medio di vendita nel 2017: €820,000

Chi compra: 75% francesi, 25% stranieri

Hotspots: Biarritz Chiberta

Tipologia e prezzi degli immobili: i prezzi degli immobili sono molto alti per via della posizione strategica sulla costa atlantica, vicino ai Pirenei e alla Spagna

Note: “i prezzi stanno salendo” – afferma Boppe – “ci sono pochi immobili di prestigio e molta domanda”

5. Barcellona

Status: più vendite che acquisti

Prezzo medio di vendita nel 2017: €810,000

Chi compra:  “Nord europei, Russi e Cinesi” – afferma François Carriere, Ceo di Coldwell Banker Spagna. “Ultimamente c’è un crescente interesse da parte degli americani, attratti dal programma golden visa che li spinge ad acquistare immobili sopra ai 500.000 euro per mantenere la doppia cittadinanza. Stiamo anche notando un particolare interesse da parte del medioriente, Russia e coloro che hanno un’economia in bilico nel loro paese. Per loro è un’opportunità trovare una stabilità economica in Europa”

Hotspots: l’Antiga Esquerra di L’eixample District, che è il centro della città con i suoi palazzi antiche e le costruzioni di architettura moderna” – afferma Carriere. “Diego del mar e Pedralbes sono altre due zone rinomate. Anche Turò Park si sta espandendo”.

Tipologia e prezzi degli immobili: i prezzi delle case di nuova costruzione variano dai €400.000 ai €700.000. Si tratta di appartamenti classici con due o quattro camere da letto nel centro della città. A Diego del Mar i clienti troveranno appartamenti moderni situati vicino ai club. Pedralbes è invece un quartiere pù adatto alle famiglie che cercano appartamenti vicino alla scuola internazionale.

Note: elezioni presidenziali e rapido aumento dei prezzi. Carriere afferma che lui e il suo team sono sempre più stupiti dall’aumento dei prezzi delle nuove abitazioni. I prezzi sono infatti saliti del 20% e aumenteranno fino al 30%.

 

 

(Fonte “Homes & Estates”)

 

 

_________________
MARKETING DISCLAIMER
Come leader mondiali nella commercializzazione di immobili di lusso, gli specialisti di Coldwell Banker Global Luxury sono, con discrezione, al servizio dei clienti più influenti e di successo del nostro tempo, assistendoli nelle operazioni immobiliari che coinvolgono alcune delle proprietà immobiliari più prestigiose al mondo. Fondata nel 1933 da Henderson Talbot, Coldwell Banker Global Luxury ha ridefinito la compravendita di immobili di lusso, filmando le proprietà più prestigiose dell’epoca e presentandole poi in incontri esclusivi agli acquirenti dell’alta società. Quasi 80 anni dopo, Coldwell Banker Global Luxury continua a rappresentare il punto di riferimento per gli immobili di lusso, delle vendite e del marketing ovunque nel mondo. Con 88.000 agenti e oltre 3000 agenzie dislocate in 49 paesi nel mondo, Coldwell Banker conta 150 miliardi di euro di fatturato aggregato nel 2016.

 

Potrebbe Interessarti Anche

Nessun Commento

    Lascia una risposta

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.