Interviste ai Coldwell Banker Global Luxury Specialist Real Estate News

Chianti Heritage: il nuovo Global Luxury real estate hub

Intervista ai broker del nuovo punto di riferimento del lusso immobiliare in Toscana

Il nuovo Global Luxury Hub Coldwell Banker Global Luxury – Chianti Heritage con sede a Siena in via dei Montanini 99 è oramai pronto per l’inaugurazione che avrà luogo in tempi brevi. Nel frattempo, vogliamo presentarvi i broker titolari dell’agenzia, Moira Mancini e Domenico Bizzoco, che diventerà il primo Global Luxury hub in Toscana (il secondo in Italia, dopo quello di Porto Cervo) e il nuovo punto di riferimento del mercato immobiliare specializzato nel lusso.

Perché avete scelto Coldwell Banker Global Luxury? In cosa si differenzia dagli altri brand immobiliari?

Domenico: da piccoli si è affascinati da molte cose, soprattutto quelle misteriose, e nell’esplorare il mondo per la prima volta siamo alla continua ricerca di ciò che ci consente di svelare questi segreti. In particolare, io ero rapito da come si potesse coniugare l’eleganza alla funzionalità. Per esempio, come Galileo Galilei avesse potuto adattare i suoi meravisliosi telescopi all’uso astronomico o come Leonardo da Vinci le sue bellissime macchine avveniristiche al concetto di locomozione e di volo. Ecco, sento che CBGL coniughi perfettamente l’eleganza di una casa esclusiva (intesa come “luogo di abbandono” dopo le sfide  quotidiane) alla sua funzione di facilitatore degli impegni moderni, intesi come viaggi, socials, networking.

Moira: oggi tutto va di corsa: lavoro, famiglia, tecnologia. CBGL si prende il tempo necessario per curare i suoi stakeholders (coloro che cercano una proprietà esclusiva ed elegante, oppure coloro che semplicemente vogliono ripensare il proprio patrimonio immobiliare). Prendersi il tempo necessario per capire le necessità della clientela ed offrire una servizio fatto su misura è la principale differenziazione che ci distingue dagli altri brand.

L’apertura di un Luxury Real Estate Hub è un obiettivo particolarmente ambizioso. Siena e il Chianti, poi, sono tra le località più esclusive del nostro Paese. Quali sono i trend del mercato del lusso nel vostro territorio di competenza? Quali evoluzioni ha subito il mercato del lusso nel corso del tempo?

Moira: è opportuno fare una netta distinzione fra drivers (intesi come fattori che causano cambiamenti) e trends (cioè la direzione che prendono i cambiamenti). L’Italia, ed in particolare la Toscana, sono depositari di una grande fetta del patrimonio artistico ed architettonico mondiale, sono i custodi di un particolare stile di vita che coniuga benessere ed eleganza, sono i guardiani  della grande bellezza. Questi fattori, già ben radicati nel mondo, stanno paradossalmente insinuandosi presso gli Italiani stessi che, ora più che mai, sembrano (ri)scoprire la propria terra e le sue enormi potenzialità. Il trend che ne consegue è un sempre più alto interesse degli Italiani ad immobili esclusivi ubicati sul nostro territorio.

Domenico: anche qui è opportuno fare una profonda distinzione fra gli aggettivi “costoso” e “lussuoso”. Non sempre quello che ha un prezzo elevato rientra nella categoria del lusso, e viceversa. E’ possibile acquisire un immobile estremamente dispendioso ma che poco ha a che fare con i caratteri tipici del lusso (unicità del luogo in cui si trova, esclusività della sua storia) ed è altrettanto possibile incontrare oggetti a prezzi decisamente competitivi che offrano delle specificità emozionali più uniche che rare.

Chi c’è dietro a Coldwell Banker Global Luxury – Chianti Heritage? Parlateci di voi e della vostra esperienza nel luxury real estate.

Moira: Domenico ed io siamo sposati da più di dieci anni e ci conosciamo da molto prima. Per certi versi abbiamo avuto carriere professionali abbastanza simili come manager di società importanti e/o di start-up imprenditoriali, ed abbiamo vissuto e lavorato ad Hong Kong per oltre un lustro: se vuoi veramente assaporare il lusso quella città è davvero una grande maestra di vita.

Domenico: è vero,ad Hong Kong (dove ho conseguito il mio MBA) vieni a contatto con molti operatori del luxury real estate ed i loro insegnamenti sono veramente indelebili nel tempo.

Quali sono le richieste più diffuse tra i vostri clienti (tipologia di immobile, zona, servizi)?

Moira: i trend principali puntano verso dimore storiche nel cuore del Chianti Senese e Fiorentino, casali e ville che rappresentano un meraviglioso connubio tra la tradizione toscana ed il piacere italiano per l’estetica. C’è richiesta anche per località come San Gimignano e Volterra, per non dimenticare tutta la Val d’Orcia che sta avendo un’esplosione di richieste entusiasmante per Montalcino, Pienza, Montepulciano, San Quirico e le Crete Senesi in generale.

Domenico: ed è altrettanto marcato l’interesse a ricevere assistenza post-vendita in tutta una serie di servizi particolari, mi riferisco al property management nei periodi di assenza dei proprietari ed alla continua segnalazione di nuove opportunità che possano emergere dal mercato.

Quali sono – secondo voi –  le competenze e le attitudini imprescindibili di uno specialista del settore? 

Moira: oggi più che mai si tratta di analizzare e comprendere i bisogni relativi ad uno stile di vita esclusivo che solo poche persone si possono permettere e soddisfare (se non prevenire) le loro necessità attraverso una precisa attenzione al dettaglio. Uno specialista del settore luxury real estate deve essere uno specialista a tutto tondo: non solo trovare l’immobile giusto ma sapere affrontare le necessità legali, contabili, societarie, tributarie, urbanistiche, tecnologiche e culturali. Non comprendere le necessità dettate dal nuovo ambiente in cui viviamo significa non porre il cliente al centro del proprio progetto.

Domenico: noi crediamo che sia possibile mostrare quanto esclusiva, bella e ricca di occasioni sia la nostra terra ma, come diceva Galileo Galilei, “Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliano vedere, che credano in quello che vedono.”

Coldwell Banker Global Luxury – Chianti Heritage
via dei Montanini 99 – Siena
tel. 0577 892950
email
chianti-heritage@coldwellbankerluxury.it

LEGGI ANCHE L’INTERVISTA PUBBLICATA SUL BLOG AMERICANO: https://blog.coldwellbankerluxury.com/meet-the-new-coldwell-banker-global-luxury-team-in-tuscany

Potrebbe Interessarti Anche

Nessun Commento

    Lascia una risposta