Editoriale

“United we can”: affrontare la crisi con la forza di un network internazionale

coldwell banker “United we can”: affrontare la crisi con la forza di un network internazionale Copia di Copia di STAYSTRONGITALY 1080x581

L’editoriale di Cassiano Sabatini

Ci ho pensato un po’ prima di scrivere queste righe, sia perché anche io – come tutti – sono preoccupato e spaventato dalla pandemia che sta affliggendo il mondo e in particolar modo il nostro Paese, ma anche perché non è per niente facile trovare le parole giuste per esprimere empatia, solidarietà e infondere coraggio agli oltre 300 agenti della nostra rete. Lungi da me parlare dell’emergenza sanitaria in termini scientifici; esistono i medici e gli esperti per questo. Vorrei invece soffermarmi sull’impatto che il Covid-19 ha avuto e continua ad avere ed avrà sul nostro lavoro e provare a far sentire la mia vicinanza e quella di tutto il team Coldwell Banker Global Luxury – Italy alla nostra rete di professionisti.

Nei momenti di crisi (questa è di certo la peggiore degli ultimi anni) ripenso sempre alle parole di Einstein, motivazionali come poche:

“Non pretendiamo che le cose cambino se continuiamo a farle nello stesso modo. La creatività nasce dall’angoscia, come il giorno nasce dalla notte oscura. È nella crisi che nasce l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato.”

So bene che queste parole non si riferiscono ad una crisi come quella che stiamo vivendo oggi, sia chiaro, ma voglio pensare che ci rialzeremo tutti, e dico tutti, più forti di prima. Cominciamo subito con lo scavare dentro di noi, proviamo a capire chi siamo e soprattutto chi vogliamo essere. Miglioriamoci: sfruttiamo questo tempo per studiare, scoprire, conoscere, leggere, diventare più consapevoli delle nostre capacità, acquisire nuove competenze così che poi, quando tutto sarà finito, torneremo a sorridere e a raggiungere i nostri obiettivi personali e professionali.

Vi parlo per il mercato che mi compete, quello dell’immobiliare di lusso. È chiaro che anch’esso sta subendo le conseguenze dell’emergenza Coronavirus nonostante sia stato sempre un settore in crescita. Questo caso “straordinario” però ha colpito tutti indistintamente e in tutto il mondo; è un evento inatteso in grado di cambiare la storia e riscrivere le regole. E noi non possiamo far altro che adeguarci al cambiamento perché, al momento, non sappiamo quando finirà e quali saranno le conseguenze per l’economia mondiale. L’unica certezza che abbiamo, ad oggi, è che facciamo parte di un importante gruppo internazionale, forse il più importante, e che la nostra azienda esiste dal 1906. Siamo un esempio di stabilità e leadership ed infondiamo tranquillità e fiducia in tutti i clienti da oltre un secolo, siamo una guida per loro. Soprattutto nei momenti di crisi, i clienti scelgono i brand storici e riconosciuti nel mondo: questo dovrebbe rassicurarci un po’. Qualche giorno fa sono stato invitato a partecipare ad un meeting online con i maggiori esponenti internazionali di Coldwell Banker. Abbiamo avuto modo di confrontarci sull’emergenza che stiamo vivendo tutti e ci siamo scambiati dei consigli utili per continuare a lavorare al meglio delle nostre possibilità.

coldwell banker “United we can”: affrontare la crisi con la forza di un network internazionale italia1

Le porte delle nostre agenzie sono chiuse ma i nostri agenti non si sono mai fermati grazie agli strumenti e alla tecnologia di cui dispongono ma anche grazie alla loro forza di volontà. Stanno continuando la loro formazione grazie ai corsi online e in streaming, imparano una nuova lingua (fondamentale soprattutto se si vuole lavorare nel mercato del lusso), restano in contatto diretto con i clienti e molti di loro riescono a portare avanti alcune trattative a distanza.

Dobbiamo mettere da parte la paura e sfruttare al meglio questo tempo trascorso a casa. Utilizziamo quindi al massimo le tecnologie come la realtà virtuale per i tour degli immobili in vendita o per le riunioni dei team, le videochiamate per sentire i nostri colleghi, i clienti, gli amici e i parenti lontani. Valorizziamo il nostro tempo per sviluppare un nuovo business plan o una nuova strategia di marketing, concentriamoci sull’acquisizione e prendiamoci cura del nostro portfolio immobiliare. Restiamo aggiornati sulle novità del settore, sugli sviluppi del mercato e facciamo affidamento sulle fonti ufficiali per l’informazione. Dedichiamo tempo alla nostra famiglia e ai nostri affetti perché di quello non ce n’è mai abbastanza ed è sempre prezioso. Miglioriamoci e mettiamo da parte la paura: solo così riusciremo ad uscirne più forti di prima. Io ci sono, noi ci siamo, tutta la rete interazionale con i suoi 92000 agenti in tutto in mondo c’è. Siamo distanti ma uniti più che mai in questo momento, uniti si può! #ItalyStayStrong

Potrebbe Interessarti Anche

Nessun Commento

    Lascia una risposta

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.