Interviste ai Coldwell Banker Global Luxury Specialist

La parola ai Luxury Property Specialist: Valentina Acreman

Abbiamo intervistato Valentina Acreman, Luxury Property Specialist e broker della Coldwell Banker Global RE che ci ha parlato del suo percorso, delle sue scelte professionali e dei suoi obiettivi

1. Grazie al raggiungimento degli obiettivi previsti dal programma, sei stata di recente certificata come Luxury Property Specialist. Cosa ti ha spinto a scegliere il nostro network internazionale?

Dopo anni di esperienza nel mondo immobiliare , sono sempre più convinta che sia fondamentale dare al cliente un servizio di altissimo livello, qualunque sia il suo immobile o la ricerca che sta facendo. Solo attraverso la distinzione per competenza e serietà si diventa agenti immobiliari di successo. Ho trovato finalmente in Coldwell Banker un network che da risposta alle mie esigenze di professionista e che mi rappresenta e mi supporta.

2. Raccontaci qualcosa del tuo percorso professionale

Come per molti della mia generazione, questo lavoro proviene da esperienze diverse e spesso in altri settori.

Ho respirato sin da piccola il gusto per “il bello” e per l’arredamento ed anche uno spirito commerciale che probabilmente in parte mi è stato dato in eredità. Da sempre ho avuto la passione per “l’oggetto casa”, mi sono occupata di arredamento per tanti anni ed ho acquisito competenza e conoscenze anche nel settore immobiliare del quale piano piano mi sono innamorata. Quando ho capito che questa era certamente la cosa che mi divertiva ed appagava più di tutte, ho iniziato a studiare per diventare agente immobiliare. Nel frattempo avevo già tre bambini e , come per molte donne, conciliare lavoro e famiglia non è stato semplice, ma questo meraviglioso lavoro consente anche di gestire il proprio tempo in modo autonomo e certamente questo è stato un altro aspetto che amo e che mi ha dato modo di realizzare tutte le mie aspirazioni , di mamma e di donna.

Negli anni ho imparato molto sul campo ed ho avuto tanti successi e qualche sconfitta, ma quello che più conta è che ho sempre costruito rapporti belli ed importanti con i miei clienti , e di questo ho vissuto ed ancora vivo di rendita.

Per parecchi anni sono stata responsabile vendite di una importante agenzia immobiliare e successivamente ho occupato il ruolo di direttrice . La voglia di crescere e di vedere oltre il mondo immobiliare romano , mi ha spinto a valutare nuove proposte di collaborazione ed ho trovato in  Giuseppe Rojo la realizzazione alle mie aspirazioni.  Con Rojo abbiamo condiviso un progetto ambizioso ma nel quale credo molto, perché sento arrivato il momento di offrire al cliente un servizio esclusivo e di altissima qualità , un servizio a 360° sulla sua casa e per la sua famiglia . La nostra start up vuole valorizzare un modo differente di essere agenti immobiliari e la sede di via Bissolati ne è lo specchio.

3. Se ci dovessi indicare qual è stato il vantaggio che hai percepito immediatamente dalla partnership con Coldwell Banker Global Luxury…

Il poter proporre e promuovere il proprio immobile ad un numero di clienti sempre maggiore è l’aspirazione di ogni agente immobiliare, ma qui c’è molto di più.

Far parte della Coldwell Banker Global Luxury ti regala il dono dell’ubiquità. Sei a Roma nel tuo ufficio e contemporaneamente sei a New York a proporre il tuo immobile ad un cliente. Questa è la sensazione che ho avuto nel momento in cui mi è stato spiegato il modo di lavorare nel Luxury. Non si tratta di banale pubblicità sui siti esteri, ma proprio di “portare” l’immobile al cliente nel mondo.

Trovo che questo aiuti non solo nella vendita , ma soprattutto nell’acquisizione di immobili di prestigio.

4. Sei broker dell’agenzia Coldwell Banker Global RE, attiva in uno dei quartieri più prestigiosi di Roma. Qual è l’attuale situazione del segmento del lusso nella Capitale?

Roma, mi duole dirlo, sta attraversando un periodo buio. La città più bella del mondo non è sufficientemente valorizzata e, giorno per giorno, il degrado è più evidente. Gli immobili sia in locazione che in vendita sono spesso vetusti  e, pur se in indirizzi top, si trovano in stabili degradati non manutenuti e non ristrutturati , o in ottimi indirizzi ma con strade sporche e non gestite.

Ciononostante la Capitale continua ad offrire case da sogno sia per gli italiani che per i clienti esteri e la richiesta non è diminuita. L’acquirente dell’immobile di lusso però è molto esigente e quello che solo alcuni mesi fa poteva essere proposto come immobile di lusso, oggi non lo è più.

Facciamo i conti con esigenze abitative nuove e precise e con clienti competenti ed aggiornatissimi sulle valutazioni. Dobbiamo anche noi essere capaci di posizionare gli immobili in modo corretto proprio non attribuendo con facilità l’appellativo “lusso”, bensì riservandolo a caratteristiche molto precise che rispecchiano le attuali aspettative del cliente. In particolare il centro storico di Roma è destinato a cambiare scenario abitativo. Il Covid ha portato alla disfatta delle “casa vacanza” e ad una riscoperta del quartiere e degli spazi .

I romani si riapproprieranno piano piano delle case del centro storico abitandole e locandole con contratti di medio/lungo termine.

5. Secondo te perché un ottimo agente indipendente, posizionato in un’area di respiro internazionale, dovrebbe valutare con favore l’idea di avviare una partnership con Coldwell Banker Global Luxury?

Sono una fautrice delle collaborazioni , in particolare in questo periodo storico ed economico. Sapere di poter godere di collaborazioni con colleghi nel mondo che hanno il tuo stesso interesse a vendere il tuo immobile e che hanno il cliente giusto in tempi veloci, mi pare lapalissiano che sia, per un agente italiano, un’opportunità imperdibile.

Aggiungo che distinguersi per competenza è sempre il miglior biglietto da visita.

Contatti: https://www.coldwellbankerluxury.it/ag/120004963010–valentina-acreman.html

 

MARKETING DISCLAIMER
Come leader mondiali nella commercializzazione di immobili di lusso, gli specialisti di Coldwell Banker Global Luxury sono, con discrezione, al servizio dei clienti più influenti e di successo del nostro tempo, assistendoli nelle operazioni immobiliari che coinvolgono alcune delle proprietà immobiliari più prestigiose al mondo. Fondata nel 1933 da Henderson Talbot, Coldwell Banker Global Luxury ha ridefinito la compravendita di immobili di lusso, filmando le proprietà più prestigiose dell’epoca e presentandole poi in incontri esclusivi agli acquirenti dell’alta società. Quasi 80 anni dopo, Coldwell Banker Global Luxury continua a rappresentare il punto di riferimento per gli immobili di lusso, delle vendite e del marketing ovunque nel mondo. Coldwell Banker conta 94.000 agenti e oltre 3000 agenzie dislocate in 43 paesi nel mondo.

 

Potrebbe Interessarti Anche

Nessun Commento

    Lascia una risposta